Precario a tempo determinato

Incontro- rilfessione sul tema del precariato in veste drammaturgica. In collaborazione con la Sapienza, il “Laboratorio del Reale” presenta “Le fatiche di Predolino”.

Incontro- rilfessione sul tema del precariato in ogni sua declinazione, in veste drammaturgica. In collaborazione con la Sapienza, Università di Roma, l’Associazione Culturale Universitaria “Laboratorio del Reale” presenta il progetto “Le fatiche di Predolino” che si articolerà in tre seminari preparatori all’evento finale che  include una pubblicazione per sviluppare ulteriormente la ricerca e la riflessione su questo tema.

A partire dal linguaggio teatrale (dalla maschera di Pedrolino, uno dei “Zanni” della Commedia dell’Arte) si attraversa il concetto di precariato in tutte le sue implicazioni: nell’ambito lavorativo, nella vita personale – relazionale, nel contesto socio-politico, nella capacità di progettare il futuro.

Il primo seminario – “Identità e relazioni: deframmentare” si svolge giovedì 27 gennaio 2010, ore 18  presso l’aula Odeion – Facoltà di Lettere e Filosofia, Sapienza Università di Roma, Piazzale Aldo Moro, 5,  in cui analizzerà l’esperienza del precariato nelle sue conseguenze sulla vita interiore e relazionale della persona secondo due approcci:

– dal punto di vista del vissuto personale quale luogo della conoscenza e progettazione di sé, delle relazioni, dell’affettività e della creativa lettura del mondo;

– all’interno della riflessione giuridica, nel suo lavoro di ricezione ed elaborazione delle nuove esperienze di relazione provocate da una condizione di generale precarietà.

Stimoli alla riflessione e alla discussione saranno attivati da Laura Petitta, ricercatore in Psicologia – Sapienza Università di Roma; Paolo Tesauro, ordinario di Diritto Costituzionale; Rosalba Rosiello, mediatrice familiare.

Dal 2009 l’Associazione Culturale Universitaria “Laboratorio del Reale” opera nell’Università e sul territorio di Roma con il tentativo di individuare strumenti formativi ed operativi in risposta esigenze della ricerca scientifica e dell’attività professionale. Francesco Piacente, Presidente ACU “Laboratorio del Reale”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Cur perplesso per nomine Anvur

Next Article

Rapporto Cnvsu: sempre meno immatricolati

Related Posts
Leggi di più

Un fondo per le iniziative degli atenei sulla legalità: “I giovani non sanno chi erano Falcone e Borsellino”

Presentato al Senato il fondo di 1 milione di euro a disposizione delle università italiane per diffondere le cultura delle legalità con seminari ed incontri. La ministra Maria Cristina Messa: "In questo modo rendiamo organiche iniziative che fino ad oggi erano state solo sporadiche e lasciate alla volontà di ogni singolo ateneo".
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.