Piazza di Siena: Italia nella storia

Roma 26 maggio 2017 CSIO di Roma Piazza di Siena Intesa Sanpaolo – Master fratelli d’Inzeo. FEI Nations Cup L’Italia vince la gara. © foto di Simone Ferraro / CONI

L’Italia degli sport equestri scrive la storia. A Piazza Siena, 32 anni dopo, la Coppa delle Nazioni è avvolta dal tricolore. Un risultato che mancava dal 1985. A rompere l’incantesimo, nell’85° CSIO di Roma Piazza di Siena Intesa Sanpaolo – Master fratelli d’Inzeo, quest’anno organizzata da CONI – attraverso Coni Servizi – e FISE, sono stati i quattro binomi che da oggi entrano nella leggenda dell’equitazione italiana: Piergiorgio Bucci e Casallo Z, Alberto Zorzi e Fair Light van T Helke, Lorenzo De Luca ed Ensor de Litrange, Bruno Chimirri e Tower Mouche ((nella foto Simone Ferraro). A guidarli il c.t. Roberto Arioldi. Secondo posto per l’Olanda, sul terzo gradino del podio – appaiate – Irlanda e Spagna. Si tratta della 28esima vittoria da ascrivere nell’albo d’oro della manifestazione.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Maturità social: Facebook, Twitter, Whatsapp, Instagram… la maturità nell’era 2.0

Next Article

ITS Day - Competenze per l’Italia 4.0

Related Posts
Leggi di più

Rientro dei cervelli in fuga, la ministra Messa ci crede: “Abbiamo messo sul piatto 600 milioni di euro”

In Senato la ministra dell'Università ha confermato l'importante stanziamento del Governo grazie ai fondi del PNRR riguardo al programma di rientro dei ricercatori italiani che sono andati a lavorare all'estero. E sul no della Gran Bretagna per il visto speciale per i nostri laureati: "Noi siamo diversi da loro e accogliamo chiunque abbia le capacità di innovare".