Palpeggiava studentesse sull’autobus che le portava a scuola

Andare a scuola era diventato un incubo per un gruppo di studentesse di Verona. L’autobus in cui erano solite viaggiare era guidato da un uomo di origine romene che le avrebbe palpeggiate ripetutamente durante i tragitti casa – scuola a partire dal mese di novembre.

trasporti-verona1

Andare a scuola era diventato un incubo per un gruppo di studentesse di Verona. L’autobus in cui erano solite viaggiare era guidato da un uomo di origine romene che le avrebbe palpeggiate ripetutamente durante i tragitti casa – scuola a partire dal mese di novembre.

In seguito alla denuncia delle ragazze i militari lo hanno fermato sul pullman che stava portando a scuola due minorenni, già oggetto del molestatore.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Sesso nel bagno dell'Università, il video finisce in rete

Next Article

3 arredatori per Arredissima Young

Related Posts
Leggi di più

Seggi elettorali, Cittadinanzattiva: “L’88% ancora nelle aule. E la maggior parte dei comuni non vuole spostarli”. L’appello

Le amministrazioni che hanno deciso di continuare a votare nelle scuole lo fanno per diversi motivi. In primis, la mancanza di luoghi pubblici o privati aventi le caratteristiche richieste. Cioè: senza barriere architettoniche, con servizi igienici e spazi per alloggiare le forze dell'ordine e in prossimità dell’elettorato resident