OPPORTUNITA’ DI LAVORO A MARANELLO

Siete appassionati di automobilismo e sognate di lavorare in Ferrari? Durante l’anno, la storica casa automobilistica di Maranello seleziona personale per assunzioni e stage.
Periodicamente, la nota azienda di Maranello offre interessanti opportunità di impiego presso varie sedi in Italia e all’estero. Le offerte di lavoro Ferrari sono rivolte, generalmente, a candidati con esperienza variabile, a seconda del ruolo. Oltre che a  neolaureati, studenti e giovani anche senza esperienza, per i quali sono disponibili, per lo più, stage. Per tutte le posizioni aperte, solitamente, si richiedono la conoscenza della lingua inglese e adeguate competenze informatiche.
Gli interessati alle assunzioni Ferrari possono valutare le posizioni aperte in questo periodo. Ecco un breve excursus delle figure ricercate al momento, per le quali è possibile candidarsi.
Ferrari seleziona i seguenti profili, da assumere presso la sede di Maranello:
– Ferrari F1 Team / Senior CATIA Support Engineer.
– Ferrari F1 Team / Aerodynamics Experimental Engineer.
– Ferrari F1 Team / Simulation Development Engineer.
– Ferrari F1 Team / Aerodynamicist.
– Ferrari F1 Team / Simulation Software Engineer.
– Ferrari F1 Team / Vehicle Dynamics Engineer.
– Ferrari F1 Team / Aero Designer – Wind tunnel Model and CFD.
– Sporting Activities Coordinator and Logistics Specialist.
– Engine Development Engineer.
– Program Manager.
– Component Design Engineer.
– Senior Project Functional Safety Engineer.
– Buyer.
Il Gruppo è anche alla ricerca di altre figure professionali da inserire presso sedi esterne o estere:
– Store Manager (Ferrari Store di Roma)
– Sales & Marketing Analyst Internship (Wiesbaden, Germania).
– Marketing Internship UK (Slough, Berkshire).
– After Sales Manager (Wiesbaden, Germany).
– Marketing Manager (Svizzera).
Periodicamente vengono aperte le candidature per svolgere tirocini presso il team di Formula 1, la squadra R&D o altri team di Maranello. Si tratta di stage della durata di 6 mesi, rivolti a giovani laureati da non più di 12 mesi, o laureandi, che potranno cogliere l’occasione del percorso di formazione e lavoro in Ferrari per preparare la propria tesi di laurea. Le lauree richieste sono, solitamente, Ingegneria Meccanica, Ingegneria del Veicolo, Ingegneria Industriale, Ingegneria Gestionale e Ingegneria dei Materiali.
Al momento si ricercano candidati interessati a svolgere uno stage Ferrari nelle seguenti aree:
Purchasing and Logistic Internships.
Engineering Internships.
 
La raccolta delle candidature avviene attraverso il portale riservato alle carriere e selezioni, Ferrari Lavora con noi, che viene costantemente aggiornato con le posizioni aperte presso il Gruppo automobilistico italiano. I candidati interessati alle assunzioni Ferrari possono utilizzare la piattaforma web per prendere visione delle opportunità professionali, per inserire il cv nel data base aziendale, anche in vista di prossime selezioni di personale, e per rispondere online agli annunci di interesse.
Vi ricordiamo che le posizioni aperte per lavorare in Ferrari vengono segnalate anche attraverso la pagina aziendale presente sul social network professionale LinkedIn.
Gli interessati alle future assunzioni presso l’azienda automobilistica e alle offerte di lavoro attive possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle ricerche in corso del gruppo, Ferrari “Lavora con noi”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Fotografi dal Mondo: lavoro per fotografi, estate 2019

Next Article

#IOLEGGOPERCHÉ È UNA GRANDE RACCOLTA DI LIBRI A SOSTEGNO DELLE BIBLIOTECHE SCOLASTICHE

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.