Olimpiadi di italiano, in finale 4 studenti

Schermata 2013-04-23 a 15.30.44

Sara’ Palazzo Vecchio di Firenze a ospitare venerdi’ e sabato le finali delle Olimpiadi di italiano, competizione on-line su grammatica, ortografia e lessico organizzata per promuovere lo studio della lingua di Dante. Tante le adesioni tra le scuole secondarie superiori, sia in Italia che all’estero, dalla Colombia agli Stati Uniti, dall’Iran alla Nigeria, passando per la Spagna e la Francia.

A trionfare nelle semifinali sono stati quattro studenti, due dal liceo italiano di Madrid, uno dall’istituto di Barcellona e uno dalla scuola di Belo Horizonte, in Brasile. Il progetto e’ stato promosso dal ministero dell’Istruzione, Universita’ e Ricerca con il supporto del comune di Firenze e della Farnesina, in collaborazione con l’Accademia della Crusca e l’Associazione per la Storia della Lingua Italiana.

Le finali delle Olimpiadi, trasmesse in diretta web, si inseriscono nell’ambito delle Giornate della Lingua italiana che hanno in programma le celebrazioni per il settimo centenario della nascita di Boccaccio con lo spettacolo Decamerock, la partecipazione di Roberto Vecchioni, interventi istituzionali sul tema, insieme alla tavola rotonda ‘Dove va la lingua italiana’.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

180 stage in diverse multinazionali

Next Article

"Problemi tecnici": niente stipendi ai professori. La risposta del Ministero

Related Posts
Leggi di più

Giro di vite sui baby influencer: certificazione per accedere ai social e stop alla gestione dei profitti da parte dei genitori

Il Tavolo tecnico sulla tutela dei diritti dei minori nel contesto dei social network sta preparando un documento da presentare alla ministra Cartabia per cercare di dotare di nuove regole la "giungla" che riguarda i minori in rete. L'esempio da seguire è quello della Francia che ha approvato da poco tempo una legge ad hoc.
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".