Maturo con 100? Tasse azzerate

Novità in vista per le future matricole dell’Università Carlo Cattaneo – Liuc di Castellanza, che potranno usufruire di nuove e significative agevolazioni nel pagamento delle tasse universitarie. Da diversi anni la Liuc ha adottato un meccanismo finalizzato ad attirare i migliori studenti usciti dalle scuole medie superiori, che abbatte la tasse universitarie in funzione del buon voto conseguito all’esame di Maturità.
A partire dal prossimo anno accademico, per gli studenti che si immatricoleranno nella prossima estate, la Liuc ha deciso l’abbattimento totale della tassa di iscrizione, al primo anno, per chi ha conseguito 100/100 all’esame di Maturità. Per gli anni successivi al primo, con il rispetto dei requisiti di merito richiesti, è prevista, per gli studenti maturati con 100/100, una riduzione della tassa del 50%.
Per gli studenti maturati con voto compreso tra 99 e 95/100, la riduzione sarà del 25%; per quelli maturati con voto compreso tra 94 e 90/100, del 12,5%. Il contributo si rinnova automaticamente ogni anno al mantenimento della media di 27/30. Si tratta di un incentivo consistente, adottato con lo scopo di rendere l’Università Cattaneo ancor più attrattiva nei confronti degli studenti eccellenti, provenienti da ogni scuola italiana.
“Il nostro obiettivo – dichiara il rettore della Liuc, Andrea Taroni – è quello di avere in ingresso studenti della migliore qualità possibile, incentivando le iscrizioni di coloro che hanno conseguito la massima valutazione e creando ulteriori e significativi supporti economici oltre alle numerose borse di studio per studenti meritevoli”.
Attraverso “Premiamo il merito”, si punta a qualificare sempre più la Liuc non solo dal lato dell’offerta, ma anche da quello della domanda e farne sempre più un ateneo di eccellenza, anche dal punto di vista della qualità della popolazione studentesca.
Manuel Massimo

Total
0
Shares
1 comment
  1. sono mamma di una ragazza che frequenta quest’anno il 2° liceo Classico “V. Lanza” di Foggia e devo dire che per la prima volta, finalmente, vedo che viene preso in seria considerazione il merito scolastico. Non è giusto che chi ha meriti non possa frequentare una Università come la Liuc solo perchè non potrebbe far fronte economicamente ai costi. Per cui grazie della possibilità che offrite a chi merita, ma soprattutto per incentivarli nello studio. Molto spesso i ragazzi non si sentono considerati ed apprezzati per l’impegno scolastico perchè purtroppo è idea comune che tutti vanno avanti a prescindere da…… Questi vostri incentivi premiano finalmente chi ha voglia di fare ed è veramente apprezzabile. Grazie e spero che mia figlia riesca ad entrare nella Vostra università visto che da quando ne ha sentito parlare è rimasta impressionata positivamente.

Lascia un commento
Previous Article

Esame valido nonostante gli errori

Next Article

La Sapienza laurea il padre del microcredito

Related Posts
Leggi di più

Rientro dei cervelli in fuga, la ministra Messa ci crede: “Abbiamo messo sul piatto 600 milioni di euro”

In Senato la ministra dell'Università ha confermato l'importante stanziamento del Governo grazie ai fondi del PNRR riguardo al programma di rientro dei ricercatori italiani che sono andati a lavorare all'estero. E sul no della Gran Bretagna per il visto speciale per i nostri laureati: "Noi siamo diversi da loro e accogliamo chiunque abbia le capacità di innovare".