Maturità 2017, materie seconda prova – Aspettando lunedì

Lunedì usciranno, finalmente, le materie della seconda prova della Maturità 2017. Ripercorriamo insieme le materie previste per ogni istituto e per ogni indirizzo. Alcuni studenti sanno già quali materie dovranno studiare mentre dovranno aspettare qualche altro giorno per scoprire cosa il Miur ha previsto per loro.

Lunedì usciranno, finalmente, le materie della seconda prova della Maturità 2017.
Ripercorriamo insieme le materie previste per ogni istituto e per ogni indirizzo. Alcuni studenti sanno già quali materie dovranno studiare mentre dovranno aspettare qualche altro giorno per scoprire cosa il MIUR ha previsto per loro.
il MIUR ha finalmente reso note le materie LEGGI QUI!
SCARICA LA GUIDA ALLA MATURITA’ 2017
LICEI
Al liceo classico, dal 2004 si adotta la “regola dell’alternanza”. Dato che alla Maturità 2016 è uscito greco, quindi, per la maturità 2017 è atteso latino.
Al liceo scientifico è sempre uscita la prova di Matematica. Tuttavia, l’anno scorso, il Miur ha emanato un decreto con relativa nota in cui prevedeva le simulazioni e le indicazioni per i professori per lo svolgimento della seconda prova di fisica.
Dallo scorso anno, il Miur ha introdotto una grande novità in seconda prova di liceo linguistico: non è più il singolo studente a scegliersi la lingua di seconda prova, ma è il Ministero a decidere. L’anno passato è stata scelta la Prima Lingua studiata, quindi quest’anno potrebbe riapplicarsi la stessa regola, oppure si potrebbe optare per la Seconda Lingua studiata.
I maturandi in Scienze Umane avranno una seconda prova che verterà sulla materia di Scienze Umane, che comprende: Antropologia, Pedagogia e Sociologia. Per l’opzione economico-sociale, invece, è prevista l’analisi di un caso tra le materie di ambito socio-politico, giuridico o economico.
Per gli studenti della sezione musica, le materie in ballo sono due: Teoria, analisi e composizione o Tecnologie musicali. I maturandi nella sezione coreutica, non hanno invece dubbi: Tecniche della Danza è la materia prevista.
Nessun dubbio anche per gli studenti del Liceo Artistico, che in base al loro percorso, hanno una sola materia prevista (tranne l’indirizzo arti figurative). Ecco quali sono:
Indirizzo arti figurative: discipline pittoriche e/o discipline plastiche e scultoree
Indirizzo design: discipline progettuali design
Indirizzo grafica: discipline grafiche
Indirizzo architettura e ambiente: discipline progettuali architettura e ambiente
Indirizzo audiovisivo e multimediale: discipline audiovisive e multimediali
Indirizzo scenografia: discipline progettuali scenografiche
ISTITUTI TECNICI
Per i maturandi degli Istituti tecnici per il turismo, il Miur sceglierà tra: Discipline turistiche e aziendali, Lingua inglese o Seconda lingua comunitaria.
Le cose sono più complesse a Ragioneria, dove la materia di seconda prova dipende dai singoli indirizzi. Gli unici ad avere una certezza, per ora, sono i maturandi in Amministrazione Finanza e Marketing, che avranno Economia Aziendale. Tre invece le materie per l’indirizzo Relazioni Internazionali per il marketing, tra cui il Miur dovrà scegliere: Economia aziendale e geo-politica, Lingua inglese o Seconda Lingua Comunitaria. Infine, chi segue l’articolazione Sistemi informativi aziendali dovrà affrontare Economia aziendale o Informatica.
Anche per Meccanica, Meccatronica ed Energia sono diverse le materie. Per l’indirizzo generale, il Miur sceglierà tra: Disegno, Progettazione e organizzazione industriale o Meccanica, macchine ed energia. Chi ha frequentato l’Opzione tecnologie dell’Occhiale, invece, potrà affrontare: Disegno, Progettazione e organizzazione industriale o Tecnologie Meccaniche e prodotto nell’industria dell’occhiale. Tecnologie meccaniche e plasturghiche e disegno o Organizzazione industriale sono le materie tra cui il Miur dovrà scegliere per l’indirizzo Tecnologia delle Materie Plastiche, mentre nell’Articolazione Energia, sono previste Meccanica, Macchine ed energia o impianti energetici, disegno e progettazione.
Per l’Istituto tecnico Trasporti e Logistica ci sono diversi indirizzi, ma per ognuno è prevista una sola materia di seconda prova. Articolazione Costruzione del mezzo: Struttura, costruzione, sistemi e impianti del mezzo. Opzione Costruzioni Aeronautiche: Struttura, costruzione, sistemi e impianti del mezzo aereo. Opzione Costruzioni Navali: Struttura, costruzione, sistemi e impianti del mezzo navale. Opzione Conduzione del mezzo Aereo: Scienze della navigazione, struttura e costruzione del mezzo aereo. Opzione Conduzione del mezzo Navale: Scienze della navigazione, struttura e costruzione del mezzo navale. Opzione Conduzione di apparati ed impianti marittimi: Meccanica e macchine. Articolazione Logistica: Logistica.
Tre sono invece le materie per indirizzo tra cui il Miur potrà scegliere per la seconda prova indirizzo Elettronica: Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici; Elettronica ed Elettrotecnica; Sistemi automatici. Indirizzo Elettrotecnica: Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici; Elettronica ed Elettrotecnica; Sistemi automatici. Indirizzo Automazione: Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici; Elettronica ed Elettrotecnica o Sistemi automatici.
Questo corso presenta due articolazioni: Informatica e Telecomunicazioni. Per ogni indirizzo, il Miur potrà scegliere tra tre materie. Indirizzo Informatica: Informatica, Sistemi e Reti o Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni. Indirizzo Telecomunicazioni: Telecomunicazioni, Sistema e Reti o Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni.
Due anche le articolazioni per Sistema Moda: Opzione Tessile, abbigliamento e moda o Opzione Calzature e moda. Due le materie per indirizzo tra cui il Miur sceglierà (sono le stesse per i due corsi): Ideazione, progettazione e industrializzazione del prodotto moda o Tecnologia dei materiali e dei processi organizzativi e produttivi della moda.
Quattro invece le articolazioni per l’istituto tecnico chimico, ognuno dei quali ha tre materie di indirizzo per la seconda prova. Quale materia sceglierà il Miur? Articolazione Chimica e Materiali: Chimica analitica e strumentale, Tecnologie chimiche industriali o Chimica organica e biochimica.Opzione Tecnologie del cuoio: Tecnologie e biotecnologie conciarie, Chimica analitica e strumentale o Chimica organica e biochimica. Articolazione Biotecnologie ambientali: Biologia, microbiologia e tecnologie di controllo ambientale; Chimica analitica e strumentale o Chimica organica e biochimica. Articolazione Biotecnologie sanitarie: Chimica organica e biochimica; Biologia, microbiologia e tecnologie di controllo sanitario o Igiene, anatomia, fisiologia, patologia.
Il Miur sceglierà per i 3 indirizzi dell’istituto tecnico Agrario. Indirizzo Produzioni e Trasformazioni: Produzioni Vegetali; Trasformazioni dei Prodotti o Economia, estimo, marketing e legislazione. Indirizzo Gestione dell’ambiente e del territorio: Produzioni Vegetali; Gestione dell’ambiente e del territorio o Economia, estimo, marketing e legislazione. Indirizzo Viticultura ed enologia: Viticultura e difesa della vite; Enologia o Biotecnologie vitivinicole.
Tre anche le articolazioni per l’Istituto Geometri. Indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio: Progettazione, costruzioni e impianti; Geopedologia, economia ed estimo o Topografia. Opzione Tecnologie del Legno nelle costruzioni: Progettazione, costruzione e impianti o Tecnologie del legno nelle costruzioni. Indirizzo Geotecnico: Geologia e geologia applicata o Tecnologie per la gestione del territorio e dell’ambiente.
ISTITUTI PROFESSIONALI
Istituto professionale Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale: tre le articolazioni per questo percorso di studi, con diverse materie di seconda prova tra cui il Miur dovrà scegliere. Indirizzo generale: Economia agraria e dello sviluppo territoriale o Valorizzazione delle attività produttive e legislazione di settore. Opzione Gestione risorse forestali e montane: Agronomia del territorio montano e sistemazioni idraulico forestali, Economia agraria e legislazione di settore o Silvicoltura e utilizzazioni forestali. Opzione Valorizzazione e commercializzazione dei prodotti agricoli del territorio: Tecniche di allevamento vegetale e animale, Economia agraria e dello sviluppo territoriale o Valorizzazione delle attività produttive e legislazione nazionale e comunitaria.
Istituto professionale Servizi Socio-sanitari: tre anche le articolazioni per questo percorso di studi. Indirizzo generale: Igiene e cultura medico-sanitaria o Psicologia generale e applicata. Indirizzo Ottico: Discipline sanitarie (Anatomia, fisiopatologia oculare, Igiene), Ottica e ottica applicata o Esercitazioni di optometria. Indirizzo Odontotecnico: Esercitazioni di laboratorio di odontotecnica o Scienze dei materiali dentali e laboratorio.
Ecco quali sono le materie dell’Istituto Alberghiero: indirizzo Enogastronomia: Scienza e cultura dell’alimentazione o Laboratorio di servizi enogastronomici- Settore cucina. Indirizzo Prodotti dolciari artigianali e industriali: Scienza e cultura dell’alimentazione, analisi e controlli microbiologici dei prodotti alimentari; Laboratorio di servizi enogastronomici- Settore Pasticceria o Tecniche di organizzazione e gestione dei processi produttivi. Indirizzo Servizio di sala e di vendita: Scienza e cultura dell’alimentazione o Laboratorio di servizi enogastronomici- Settore Sala e Vendita. Indirizzo diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva: Laboratorio di servizi di accoglienza turistica o Lingua inglese o seconda lingua straniera.
Maggiori certezze invece per Servizi Commerciali. Chi frequenta l’indirizzo generale affronterà Tecniche professionali dei servizi commerciali in seconda prova 2017, mentre chi segue l’indirizzo Promozione Commerciale e pubblicataria avrà come materia Tecniche professionali dei servizi commerciali pubblicitari.
Il Ministero ha decretato che saranno queste le materie dell’Istituto professionale Produzioni Industriali e Artigianali tra le quali sceglierà quella per la seconda prova della Maturità 2017. Tecnologie applicate ai materiali e ai processi produttivi: Tecniche di produzione e di organizzazione o Tecniche di gestione-conduzione di macchine e impianti. Opzione Arredi e forniture d’interni: Laboratori tecnologici ed esercitazioni; Tecniche di produzione e di organizzazione o Disegno professionale e visualizzazioni digitali. Opzione Produzioni audiovisive: Linguaggi e tecniche della progettazione e della comunicazione audiovisiva. Articolazione Artigianato: Progettazione e realizzazione del prodotto. Opzione Produzioni tessili sartoriali: Laboratori tecnologici ed esercitazioni tessili- abbigliamento o Progettazione tessile- abbigliamento, moda e costume. Opzione Produzioni artigianali del territorio: Progettazione e realizzazione del prodotto.
Certi anche gli studenti di Manutenzione e Assistenza Tecnica, in quanto è prevista una sola materia di seconda prova per indirizzo. Indirizzo generale: Tecnologie e tecniche di installazione e di manutenzione. Indirizzo Apparati, Impianti e Servizi tecnici e industriali e civili: Tecnologie e tecniche di installazione e di manutenzione di apparati e impianti civili e industriali. Indirizzo Manutenzione dei mezzi di trasporto: Tecnologie e tecniche di diagnostica e manutenzione dei mezzi di trasporto.
LEGGI ANCHE:
DATE, AMMISSIONE, PRIMA PROVA https://corriereuniv.it/2017/01/maturita-2017-date-prove-e-news/
MATURITA’ DEI VIP – le nostre interviste:
La Maturità dei Vip – Rocco Hunt: “Non abbiate paura di cambiare città”
La Maturità dei Vip – Lodovica Comello: Immaginate i prof. in mutande, funziona sempre
La Maturità dei Vip – Elisabetta Canalis: “La notte prima degli esami? Non la ricordo!”
La Maturità dei Vip – Ascanio Celestini: “La scuola? Un’esperienza politica”
La Maturità dei Vip – Cristiana Capotondi: “Il mio esame? Una corsa campestre”
La Maturità dei Vip – Ilaria D’Amico – “Non dimenticherò mai quel 3”
La Maturità dei Vip – Maddalena Corvaglia: “Seminate tutto l’anno e pazienza. I frutti arriveranno”
La Maturità dei Vip – Dario Fo: “Ragazzi, ribellatevi alla mediocrità!”
La Maturità dei Vip – Neri Marcorè: “Serietà e spensieratezza, così ho superato l’esame”
La Maturità dei Vip – Edoardo Leo – “Sappiate scegliere e se necessario formatevi da soli”
La Maturità dei Vip – Claudio Santamaria: “Guardate il vostro esame dall’alto”
La Maturità dei Vip – Silvio Muccino: “Mi salvai commuovendo la commissione”
La Maturità dei Vip – Tania Cagnotto: “L’esame di maturità? Ero più agitata che alle olimpiadi”
Maturità: il video di Gianni Morandi per gli studenti

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

L'Università è in declino? L'indagine della Fondazione RES

Next Article

La rassegna stampa di venerdì 27 gennaio

Related Posts
Leggi di più

Ue, quattro scuole italiane vincono il premio per l’insegnamento innovativo

Annunciati i vincitori dell'edizione 2022 del Premio europeo per l'insegnamento innovativo EITA- European Innovative Teaching Award: sono l'Istituto tecnico agrario “A. Trentin” di Lonigo (Vicenza), la scuola secondaria Statale di Primo Grado "G.Bianco- G. Pascoli" di Fasano (Brindisi), l'Istituto comprensivo "D'Azeglio-Nievo" di Torino e "Ettore Guatelli" a Collecchio (Parma). Il 25 ottobre la consegna dei premi a Bruxelles.