Maradona junior querela il padre: “Non sono nato da un rapporto occasionale”

maradona

Maradona contro Maradona. Sembrano non finire le polemiche intorno alla figura di Diego Armando Maradona: dopo lo scontro sull’impossibile ritorno in Italia a causa dei problemi con il fisco, ora arriva la grana familiare per l’ex pibe de oro.

Diego junior, infatti, ha denunciato il padre per diffamazione a mezzo stampa. Non sono andate giù le dichiarazioni di Stinfale, l’avvocato argentino di Maradona padre, che parlava della nascita di Diego junior come conseguenza di un rapporto occasionale.

La denuncia è state depositata ieri in procura dagli avvocati Enrico e Giampaolo Tuccillo. Lo stesso Stinfale affermò, inoltre, che Maradona avrebbe corrisposto una somma pari a un milione di euro alla Sinagra (madre di Diego junior) a fronte di un loro silenzio mediatico sulla vicenda.

Gli avvocati Enrico e Giampaolo Tuccillo, interpellati dall’Ansa, parlano di «assoluta falsità» di tali dichiarazioni, sottolineando che nel processo svoltosi a Napoli negli anni scorsi per il riconoscimento della paternità compaiono una serie di atti che fanno escludere l’occasionalità del rapporto tra i genitori di Diego junior.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Benedetto XVI, dopo le dimissioni è già pronta la statuina

Next Article

La battaglia degli studenti per il terzo appello

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".