L'UPI Campania premia tesi sul territorio

L’UPI Regionale della Campania, allo scopo di favorire gli studi e le idee innovative finalizzate alla razionalizzazione e all’efficienza della organizzazione istituzionale degli Enti locali e dei servizi pubblici locali nell’interesse dei cittadini, istituisce anche per l’anno 2008 5 Borse di studio da 2.000 euro ciascuna.
Le borse sono riservate ai laureati e laureandi, a dottorati e dottorandi presso le Università della Campania dell’Anno Accademico 2008 per tesi aventi contenuto teorico pratico attinenti alle funzioni degli enti locali con particolare riferimento alle possibili prospettive per la “governance” delle Province e delle Città metropolitane nei rapporti con il territorio, le Regioni e le altre Amministrazioni Locali offerte dalle norme del Titolo V della Costituzione.
Il termine ultimo per concorrere all’assegnazione delle borse è il 27 febbraio 2009.
Per visualizzare il bando completo visitare la pagina web www.iuo.it/userfiles/workarea_2/bando borse di studio upi campania.pdf

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Obama, come cambia la geopolitica

Next Article

20 operatori per recupero crediti

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.