PIANO PER L’OCCUPAZIONE GIOVANILE: LA NOSTRA PROPOSTA SULLA RETE AMMIRAGLIA

Lavoro Giovani

Lavoro, disoccupazione e giovani. Sono stati questi i temi affrontati dal direttore del Corriere dell’Università Mariano Berriola, intervenuto in diretta alla trasmissione della Rai “Uno Mattina Estate”. Il direttore ha tenuto a sottolineare le emergenze che attanagliano soprattutto il mondo dei giovani, proponendo il “Contratto di Prospettiva“: un’idea per impiegare immediatamente 500mila giovani italiani senza più perdere tempo, un progetto ambizioso che riesca a sbloccare finalmente la condizione nazionale.
contratto di prospettiva

In diretta, su Rai Tre questa volta, è intevenuto anche il direttore scientifico della Fondazione Italia Orienta, il professor Antonio Cocozza, che ha parlato alla trasmissione “Brontolo” condotta da Oliviero Bea. Il tema principale? Ancora il lavoro: un’analisi sulle professioni che in Italia sono tra le più cercate e su quelle che offrono possibilità concrete per i nostri ragazzi.

GUARDA IL VIDEO DAL MINUTO 39′

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Robbie WIlliams:"Se mia figlia si drogherà, lo farò con lei"

Next Article

"Pillole sapere", la Procura apre un fascicolo su alcuni funzionari Miur

Related Posts
Leggi di più

La versione di Seneca, talebani e Martin Luter King: ecco le tracce più scelte dalle scuole per la seconda prova della maturità

Ieri i 520mila studenti che hanno svolto la seconda prova dell'esame di maturità hanno impiegato in media tra le 4 e le 6 ore. Seneca e Tacito i più gettonati nei licei classici. I risultati avranno un peso minore rispetto al passato (solo 10 su 100). Il ministro Bianchi: "L'anno prossimo torneremo alla vecchia impostazione ma disponibile ad introdurre ulteriori novità".
Leggi di più

Alla maturità vince il mondo iperconnesso, Pascoli scelto da pochissimi. Oggi al via la seconda prova scritta

Il 21,2% dei 520mila studenti che ieri hanno svolto la prima prova dell'esame di maturità hanno scelto il brano di Vera Gheno e Bruno Mastroianni. Sul podio anche la Segre e Verga mentre l'analisi della poesia "La via ferrata" di Giovanni Pascoli ha riscosso poso appeal tra i maturandi: solo il 2,9%. Oggi si torna tra i banchi per il secondo scritto (latino al classico e matematica allo scientifico).