L'abecedario della Nasa: montagne, fiumi e isole diventano lettere dell'alfabeto

L’abecedario più grande e spettacolare al mondo? Facile: è il mondo stesso. Così un’addetto del team editoriale della Nasa, Adam Voiland, si è messo alla ricerca delle lettere dell’alfabeto, tutte e 26 (nella versione inglese), spulciando negli archivi dell’Agenzia Spaziale Americana e nelle immagini raccolte dai satelliti e dalla stazione orbitante internazionale. Il risultato sono catene montuose, nuvole, anse e delta di fiumi trasformati nelle varie lettere, alcune maiuscole altre minuscole. Ecco di seguito lo straordinario spettacolo dell’alfabeto dallo spazio.
 
“a” – Usa – Un meandro del Green River nello Utah 
123039910-b33845db-0a1b-4c4e-8a4f-ec0c517aa339
“b” – Usa – Il fiume Arkansas dove si trova la riserva del Holla Bend Wildlife Refuge 
123037095-e119c2d2-b376-4c03-8bc9-106dd1cef74c
“c” – Bahrein – Il complesso delle isole artificiali di Durrat al Bahrain 
123039623-e649bb60-ff2a-4066-92ee-a1407f01b5b2
“D” – Canada – L’isola Akimiski , nella James Bay 
123040238-df4c3df5-d2af-43b3-a832-b0416d08fcf4
“E” – Nuova Zelanda – Spirale di fitoplancton durante la “fioritura” 
123039813-61e45911-86c0-420f-aad8-2afa094d1b16
“F” – Tibet – Immagine a falsi colori di una delle catene montuose nel sud-ovest del Paese 
123039789-a7a272e2-f5f9-4561-b074-ba03af66073d
“G” – Polinesia francese – L’isola di Pinaki, atollo delle isole Tuamotu

123040525-8a4423cb-0ae9-4969-ac53-9a595ec0ca12
“H” – Kyrgyzstan, rilievi multicolori nel sudovest del Paese 
123039064-ebacdddc-60d1-4558-874b-dfeefba60cdf
“I” – India – Le isole Andamàne, nel golfo del Bengala. Molte di esse sono circondate da barriere coralline 
123039806-36d4ccfe-8b7b-47be-92cb-5446b2c94709
“J” – Australia – La Trunk Reef vicino a Townsville, una barriera corallina sommersa molto ben visibile anche dallo spazio 
123039508-dece015c-4411-4c11-b2d5-86691e0202bc
“k” – Canada – Un complicato incrocio di ghiacciai nel Sirmilik National Park 
123038918-610946de-f22d-49c1-a553-f70038039e2e
“L” – Usa – Nell’ottobre del 2008 le nevicate hanno lasciato una ‘firma’ molto particolare. Una “L” gigantesca visibile solo dalle foto satellitari, lunga centinaia di chilometri 
123038933-50e4d653-2b41-4614-8892-89b251cd493a
“m” – Kyrgyzstan – Ghiacciai e morene  
123038103-cd1f4131-ca1c-46ab-924f-e0ca618e1b1f
“N” – Pacifico – Nuvole anomale con tratti rettilinei formate dalle scie di emissione delle navi 
123038916-276ffac0-8a11-4ac4-960a-9160bda4aa00
“O” – Mauritania – Il cratere Tenoumer, creato dall’impatto di un meteorite, ha un diametro di quasi due chilometri 
123038776-b98cdff0-e4a9-48a3-85fd-3a937823a919
“p” – Canada – I meandri del delta del fiume Mackenzie
123037141-7ab2097d-5e1b-422a-8649-1ee61374ba16
“Q” – India – All’interno del cratere Lonar si è formato un lago 
123038040-205cb6f8-d32c-4f45-9d03-5970a2b230e6
“r” – Argentina – La complicata forma del lago Menendez  
123038867-e4744e15-3505-4fba-983e-5e5b38f5e1b8
“S” – Vortici sinuosi di nuvole sull’Atlantico 
123037970-e5d66d0d-d62d-410c-9455-407f56391b60
“T” – Emirati Arabi – La conquista del deserto lungo due vie di comunicazione 
123038008-f1733c29-3615-4f2a-bce6-cd19b3202f91
“U” – Usa – Il fiume San Juan si è scavato il suo profondo canyon nelle rocce del Gooseneck State Park, nello Utah 
123037133-408e496c-2015-4b6b-9a65-98f106d4a7cc
“V” – Russia – Scie di cenere sulla neve lasciate dal vulcano Shiveluch, uno dei più attivi nella penisola della Kamchatka 
123037141-14c4e8a3-6b3d-4177-b342-73c0b7553f02
“w” – Mar Rosso – Scie e volute di polvere trasportate dal vento 
123037982-e2d54224-ddf2-40b9-8976-aabb2652ca43
“X” – Groenlandia – Confluenza di diverse lingue del ghiacciaio Leidy
123037134-86f69b91-2900-4fb5-bed9-6bcdb978cd96
“y” – Namibia – Immagine a falsi colori del fiume Ugab
123037948-6af46b43-6abf-4f0d-9b70-ff012d66792c
“Z” – Canada – Colonne di fumo denso originate da vasti incendi  
123037173-9eae0254-6ec8-4f66-ba2b-4ed7d9576dfa

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Eures: 500 posti di lavoro come animatori in Italia o all'estero. Stipendio fino a 1.500 euro al mese

Next Article

Robotica, 2 italiane tra le 25 scienziate più geniali dell'anno

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".