La rassegna stampa di mercoledì 27 gennaio

Scuola, Università e Ricerca. Ecco gli articoli selezionati questa mattina dalla redazione del Corriere dell’Università.
La Repubblica – Shoah, sopravvivere per ricordarla – La celebrazione del giorno della memoria è soprattutto testimonianza, ricordo e impegno perché la barbarie di 71 anni fa non torni mai più.
Corriere della Sera – Dall’anagrafe alla scuola, ecco le web App del Governo – Lo Stato lancia servizi web gratuiti per facilitare la vita dei cittadini: dall’iscrizione on line alle scuole primarie e secondarie al 730 precompilato. E nel prossimo futuro arrivano anche le App innovative.
Ciociaria oggi – Tette social? Vogliamo i danni – “Possibile che il Governo non abbia speso una parola sulla questione delle studentesse che hanno mostrato il seno sui social per “valorizzare” le loro università?”.
Il Tirreno – Cnr, in corsa anche Maria Chiara Carrozza – Anche il nome dell’ex ministro dell’Istruzione tra i papabili per la Presidenza dell’Istituto nazionale per la ricerca scientifica.
 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Bilancio del primo anno Erasmus+: italiani da record con quasi 60 mila partenze

Next Article

Stage retribuiti e formazione on the job con Accenture per laureandi e laureati in Ingegneria

Related Posts
Leggi di più

La versione di Seneca, talebani e Martin Luter King: ecco le tracce più scelte dalle scuole per la seconda prova della maturità

Ieri i 520mila studenti che hanno svolto la seconda prova dell'esame di maturità hanno impiegato in media tra le 4 e le 6 ore. Seneca e Tacito i più gettonati nei licei classici. I risultati avranno un peso minore rispetto al passato (solo 10 su 100). Il ministro Bianchi: "L'anno prossimo torneremo alla vecchia impostazione ma disponibile ad introdurre ulteriori novità".