La Meloni saluta Orientasud

giorgiameloniok1.jpgIl ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, ha mandato una lettera di incoraggiamento a tutti i ragazzi che visiteranno Orientasud e che sono in procinto di iniziare un importante percorso di vita, che sia quello degli studi universitari oppure quello dell’attività lavorativa. Il ministro ha inviato un saluto a tutti quei giovani che hanno davanti a loro il futuro e li ha esortati a crederci sempre e perseguire con tenacia le loro aspirazioni.
“Ai ragazzi che frequenteranno “Orientasud” – ha sottlineato il ministro – vorrei dire che è arrivata per loro l’ora dell’audacia. L’ora di aprire quelle porte, affrontare quelle sfide, cogliere quelle occasioni. Ai ragazzi che in questi giorni proveranno a scovare la via giusta, tra le mille che verranno loro presentate, vorrei dire di avere fiducia“.
“Per la prima volta nella storia dell’Europa sta crescendo una generazione di cittadini “in massa europei” come mentalità, educazione, opportunità di apprendimento e lavoro. Per essere pronti ad affrontare le sfide dell’Europa, ai ragazzi italiani occorre la migliore formazione possibile. Devono scegliere una via e perseguirla con tenacia: nessuno regalerà loro nulla ma il talento, l’applicazione, la serietà faranno la differenza nel loro cammino verso il futuro”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Borse per tirocini all'estero dall'Università Foro Italico

Next Article

Opportunità a Dubai nel settore alberghiero

Related Posts
Leggi di più

Un’intera classe in sciopero contro il compagno bullo. I genitori: “Da due anni i nostri bambini vivono in un incubo”

Scoppia la protesta contro il bullismo in un istituto di Jesi, in provincia di Ancona. Quattordici genitori decidono di non mandare più i loro figli a scuola per la presenza di un bambino che avrebbe atteggiamenti violenti contro di loro, denunciando denti rotti, Amuchina negli occhi, insulti e minacce. La preside: "Problema c'è ma è stato ingigantito".