Insulti a Giorgia Meloni, Università di Siena: “Sospensione cautelativa per il prof Gozzini”

Docente sospenso dal servizio per tre mesi in via cautelativa

“L’Università di Siena sospende cautelativamente dalle attività didattiche il professor Giovanni Gozzini, in attesa della pronuncia del Collegio di disciplina dell’Ateneo, che si riunirà nei prossimi giorni”. Lo rende noto l’Ateneo toscano dopo il caso delle offese pronunciate dal docente contro la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, nel corso di una trasmissione radiofonica.

Il rettore Francesco Frati ha proposto una sospensione di tre mesi nei riguardi di Gozzini. “Seguendo le procedure dettate dallo Statuto, ho inviato al Collegio di disciplina la documentazione da esaminare, proponendo per il docente la sospensione dal servizio per tre mesi. In attesa della pronuncia del Collegio di disciplina dell’Ateneo, che si riunirà nei prossimi giorni, il professor Gozzini è stato sospeso cautelativamente dall’attività didattica”, ha spiegato Frati.

“Gli attacchi volgari e sessisti rivolti all’onorevole Meloni – ha concluso il rettore – pongono a noi tutti una seria riflessione su quanto questi comportamenti, rivolti spesso alle donne, siano gravi, inaccettabili e da stigmatizzare senza riserve. Abbiamo la necessità di difendere l’onore dell’Ateneo e far sì che l’Università di Siena, a sua volta vittima delle dichiarazioni del professore, sia difesa nella sua dignità”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Scuola, concluse le prove del concorso straordinario. Presente l’84,9% dei candidati previsti, 109 le classi di concorso esaminate

Next Article

A lezione fino al 30 giugno, solo elementari. Sindacati: "Anconra poca chiarezza"

Related Posts
Leggi di più

Ricerca, parte la caccia al fondo da 1,3 miliardi di euro per 180 dipartimenti d’eccellenza

Il Ministero dell'Università pronto all'assegnazione dei fondi per le strutture che si distinguono per una ricerca di qualità. Per il quinquennio 2023-2027 sono 350 le strutture che verranno selezionate ma solo 180 riceveranno i fondi dopo la valutazione da parte dell'Anvur. Padova, Statale Milano e Sapienza le università con più dipartimenti candidati.