Informatici a Torino

Laureato in discipline informatiche, posizione: stage nel campo della Business Intelligence. Durata dello stage: 6 mesi.

COPERNICO PAGHE, società che sviluppa soluzioni software e servizi innovativi in ambito Gestione e Amministrazione del Personale per la media e grande azienda, offre per la propria sede di Venaria Reale (TORINO) un contratto di stage a un:  Neo-Laureato/Laureando Magistrale in discipline informatiche, per area sviluppo applicativi Business Intelligence.
Requisiti richiesti:
• Laurea specialistica in discipline informatiche, conseguita da meno di 24 mesi o programmata a breve termine
• Età non superiore ai 28 anni
• Domicilio nella provincia di Torino
Costituisce titolo preferenziale la conoscenza dei seguenti ambiti:
– Principali linguaggi di programmazione
– Database relazionali ORACLE e/o SQL, capacità di comprendere schemi entità/relazione e di effettuare su essi query
– Business Intelligence e Datawarehousing
Il candidato sarà inserito nell’area “Ricerca e Sviluppo”, in particolare seguendo progetti rivolti alla Business Intelligence.
La durata dello stage è di 6 mesi, è previsto un rimborso spese di 600 euro al mese.
Per inviare il proprio curriculum, specificando la posizione: [email protected]

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Le lingue salvate in UE

Next Article

Unimc, porte aperte alle matricole

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.