Indiana University: il sesso al mattino unisce e fa bene

sesso al mattino

Basta notti da leone.
Fare l’amore al mattino è meglio.
E’ provato scientificamente.  La  sessuologa Debby Herbenick, direttrice del Center for Sexual Health Promotion della Indiana University, ha messo nero su bianco i risultati della sua ultima ricerca e ha concluso: il sesso mattutino garantisce una maggiore produzione di ossitocina, ormone della socialità capace di unire le coppie per l’intera giornata.
Inoltre, il sistema immunitario ne uscirebbe rafforzato. Sì, perché fare l’amore al mattino aumenterebbe i livelli di immunoglobuline A (IgA), un anticorpo che protegge contro tutte le infezioni, dalle più piccole alle più insidiose.
AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Barletta, bambini picchiati e trascinati per i capelli: il video shock dell'asilo

Next Article

Il desiderio di intimità nelle persone con disabilità

Related Posts
Leggi di più

Intervista alla senatrice Elena Cattaneo: “Denunciare ogni condotta che tradisce l’etica e la dignità accademica”

"Mi rendo conto che può non essere facile, ma finché non scatterà in ognuno di noi la molla per contribuire al cambiamento, ne usciremo tutti sconfitti, compreso chi penserà di averla fatta franca, di aver vinto", afferma la senatrice e prof.ssa ordinaria di Farmacologia all'Università degli Studi di Milano, che racconta un suo episodio personale