In 100 da Avanade

Avanade è una società informatica che ha avviato una campagna di assunzioni molto vasta. La società prevede l’inserimento di 100 addetti nei primi mesi del 2009. La selezione si rivolge a giovani laureati nel settore scientifico-tecnologico con meno di 27 anni. Saranno accettati, infatti, giovani provenienti dalle facoltà di Ingegneria, Matematica, Fisica, e Informatica con un forte interesse per le tecnologie e attitudine al lavoro di gruppo. Le sedi di lavoro saranno Milano, Firenze e Roma. I candidati selezionati seguiranno un corso di circa un mese presso l’”Avanade Accademy” in cui si insegneranno ai giovani le competenze tecniche necessarie per i primi incarichi. Il contratto che verrà offerto prevede un periodo di apprendistato di 24 mesi al termine del quale ci sarà l’assunzione a tempo indeterminato. Chi volesse partecipare alle selezioni deve inviare il curriculum all’indirizzo [email protected]

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Bari, compravendita esami: sei arresti all'Università

Next Article

65 animatori per strutture turistiche

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.