Il 70% dei giovani accetterebbe qualsiasi offerta di lavoro

lavoro foto

Tre italiani su quattro affermano di essere disposti ad accettare un’offerta di lavoro all’estero, il 58,5% abbandonerebbe anche l’Europa.
Un sondaggio realizzato da Hivejobs, società di recruiting online, sostiene che i due terzi degli italiani vorrebbero poter ottenere una professione in linea con il loro profilo scolastico. Il 70% dei giovanissimi, però, si dice disposto ad accettare qualsiasi tipo di lavoro.

Uno su due (53%) è disponibile a mettersi in proprio, aprendo per esempio una partita Iva. Una propensione che cresce per gli over 55 (72% dei casi). Per gli italiani la retribuzione rappresenta uno spartiacque importante (17% degli intervistati), ma non decisivo. Le molle che spingono chi è in possesso di un impiego a non cercare un altro lavoro sono però la possibilità di fare carriera e crescere professionalmente (34,8%), specialmente per i giovani tra i 25 e i 30 anni (45%), e il fatto di poter contare su un ambiente e un clima di lavoro favorevole (37%). E’ questa una discriminante per gli over 55, che la segnalano nel 48% dei casi.

AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

9 Motivi per cui è difficile trovare lavoro in Italia

Next Article

Aereo scomparso dai radar: ricerche in corso al largo delle Eolie

Related Posts
Leggi di più

Elezioni, come si vota domenica 25 ed evitare di sbagliare

Le schede elettorali del 25 settembre, quella rosa per la Camera, la gialla per il Senato. Si vota tracciando un segno sul rettangolo contenente il contrassegno della lista e i nominativi dei candidati nel collegio plurinominale. Il voto così espresso vale anche ai fini dell'elezione del candidato nel collegio uninominale e a favore della lista nel collegio plurinominal.