Guida alla Scelta – Agraria Un albo per i dottori del territorio

agraria.pngFacoltà per facoltà, una panoramica sul “futuro che ti aspetta”: un utile vademecum per affrontare al meglio la scelta del percorso universitario. Nella nostra Guida in edicola troverete inoltre: tutti i corsi di laurea, le città dove studiare, gli obiettivi formativi, gli sbocchi occupazionali e i profili preferiti dalle aziende.
Oltre all’importante funzione di consulente per la conduzione tecnica, economica e produttiva dell’azienda agricola, l’agronomo ha specifiche competenze professionali anche in tutto ciò che riguarda il territorio rurale e le funzioni ad esso collegate.
L’ordinamento professionale del dottore agronomo costituisce una solida base per la comprensione del suo campo di attività. L’ampiezza delle competenze, individuate puntualmente dalla legge n.3/76 e definite magistralmente dalla legge n. 152/92, evidenziano come già da tempo questa figura professionale non possa più essere intesa solamente come “il laureato per l’impresa agricola”.
Fondamento dell’attività professionale per l’agronomo è specifica competenza nelle questioni tecniche, legali e amministrative legate al territorio e all’ambiente, con particolare riferimento alle “stime” di beni mobili e immobili e al loro relativo uso. È certamente un’importante attività, per l’agronomo, il settore agro-alimentare nei suoi diversi aspetti tecnici ed economici, legati alla produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti derivanti dall’agricoltura.
L’apertura del mercato globale alla commercializzazione dei prodotti della terra, sempre con maggiore insistenza, richiedono all’agronomo particolari competenze professionali nel settore del “management” e “marketing”. Inoltre, l’agronomo, inteso come “gestore del territorio”, assume ruoli specifici in settori interdisciplinari, quali quello “Biologico/paesaggistico/urbanistico” che richiedono le sue conoscenze per lo studio dell’Impatto ambientale di opere complesse quali quelle a rete (strade, linee ferroviarie, impianti per il trasporto dell’energia ecc.), delle cave e delle discariche.
La pianificazione territoriale, per l’armonizzazione dell’ambiente rurale con l’insediamento edificato, residenziale o produttivo diffuso. L’arredo urbano, nell’ambito della realizzazione di spazi verdi nelle grandi aree metropolitane; la sempre più crescente richiesta di interventi manutentivi sul verde esistente, molte volte anche con valore storico. Alcune figure professionali derivate dall’agronomo sono l’enologo (esperto in produzione vinicola) e lo zoonomo (esperto nell’allevamento animale).

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Cattolica di Roma, laurea in Personal Trainer

Next Article

Basilicata, legge contro "fuga dei cervelli"

Related Posts
Leggi di più

“Vietato salire sull’aereo con i ventilatori polmonari”: Ryanair nega il volo a una dottoranda che deve andare a discutere la tesi

L'incredibile storia capitata a Paola Tricomi, studentessa siciliana della Normale di Pisa che tra qualche giorno dovrà discutere la tesi di dottorato. La compagnia aerea le ha negato la possibilità portare a bordo i due ventilatori polmonari che le servono per respirare. Dopo la mobilitazione sul web la società irlandese ha fatto marcia indietro: "E' stato un equivoco".
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.