Fotografare il Parco: concorso di Fotografia dedicato ai Parchi Nazionali

Parte il 13° Concorso Internazionale “Fotografare il Parco”, un contest fotografico rivolto ai fotografi professionisti e agli amatori, dedicato ai parchi nazionali italiani. Sono previsti premi fino a 1.000 euro. Per partecipare all’iniziativa c’è tempo fino al 30 settembre 2019.
 
l contest di fotografia è organizzato in quattro categorie:
Categoria A – Paesaggi del parco
Immagini che ritraggono gli ambienti dei Parchi Nazionali.
Categoria B – Fauna selvatica del parco
Immagini che hanno come protagonisti i mammiferi e gli uccelli presenti in almeno uno dei quattro Parchi Nazionali. Da questa categoria sono esclusi gli animali domestici.
Categoria C – Micromondo del parco e dettagli naturali
Immagini ravvicinate di soggetti interi e/o particolari degli stessi, come rettili, insetti, anfibi, invertebrati e agli soggetti non rientranti nella categoria “Fauna selvatica del parco”, purché presenti in almeno uno dei quattro Parchi. Rientrano in questa categoria anche i dettagli di elementi naturali quali terra, acqua, fuoco, ecc…, ad esclusione dei vegetali.

Categoria D – Mondo vegetale del parco

Immagini che ritraggono piante, fiori, funghi, licheni, ecc… e i relativi dettagli presenti in almeno uno dei Parchi Nazionali. È esclusa la flora di coltivazione.
Possono partecipare al contest “Fotografare il Parco” tutti i cittadini, professionisti o dilettanti della fotografia, di qualsiasi nazionalità. Sono esclusi solo i familiari e le persone che a qualsiasi titolo sono coinvolte nell’organizzazione.  I partecipanti al concorso potranno presentare immagini del formato digitale jpg o tiff, il cui lato corto deve avere una dimensione minima di 1600 pixel. Le foto potranno essere a colori o in bianco e nero e su di esse sarà possibile apportare le normali correzioni cromatiche, di toni, contrasto, saturazione e livelli. Non sono ammessi fotomontaggi o ritocchi, né cornici, date, firme o scritte sulle foto. I file originali della fotocamera in raw, jpeg, dng o tiff dovranno essere messi a disposizione da parte degli autori delle immagini in modo da valutare l’autenticità dei soggetti.
 
È possibile partecipare al Concorso Internazionale “Fotografare il Parco”, entro il 30 settembre 2019 compilando e inviando l’apposito form online raggiungibile sul sito web dell’iniziativa;

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Maturità 2019, come si calcola il proprio punteggio?

Next Article

Marina: concorso Allievi Ufficiali Piloti e AUFP ruolo normale e speciale

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.