Exprivia: 1000 posti di lavoro per gli ICT

Il gruppo specializzato in Information and Commuunication Technology ha presentato un nuovo piano industriale che prevede mille nuove assunzioni da quest’anno al 2023.
Exprivia punta a sviluppare nuove soluzioni digitali per i propri clienti come, ad esempio, applicazioni dotate sempre più di intelligenza artificiale, distribuite nel cloud e basate sui dati, robot e sensori connessi tra loro in reti ultra veloci.
Le previsioni di crescita aziendale hanno conseguenze più che positive in termini di occupazione. Infatti, per far fronte al nuovo carico di lavoro, Exprivia ha in programma di rafforzare il proprio organico ed effettuare un migliaio di nuove assunzioni da qui al 2023.
Le offerte di lavoro sono rivolte sia ai professionisti con esperienza sia a profili junior che saranno inseriti in azienda mediante specifici percorsi di formazione. Non mancano poi occasioni d’impiego per i neolaureati in Informatica, Matematica, Fisica e Ingegneria informatica aggiornati sulle più recenti tecnologie.
Per conoscere nel dettaglio le opportunità di lavoro Exprivia attive e inviare la propria candidatura, gli interessati possono consultare la pagina web ‘Carriere’ del sito www.exprivia.it. Dalla stessa pagina è possibile anche inviare una candidatura spontanea.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il bonus di 500 euro per i prof rischia di sparire con l'estate

Next Article

Borse di studio per corsi di marketing, design e moda

Related Posts
Leggi di più

Un lavoro da 1.250 euro al mese? I neolaureati dicono no

I dati del 26esimo rapporto di Almalaurea fotografano un cambiamento di esigenze da parte di chi si affaccia, dopo l'università, sul mercato del lavoro: non si è più disposti ad accettare stipendi non ritenuti consoni al titolo di studio ottenuto.