“Disoccupazione giovanile: il mio piano per l’Europa”

disoccupazione giovanile

 

L’intervista a Peter Hartz, uno dei maggiori artefici del successo tedesco in materia di occupazione giovanile: “Salario minimo garantito, mobilità internazionale e sinergia: ecco il mio piano per debellare la disoccupazione giovanile”.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2014/02/21SIJ5016.PDF

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Uomini e scimmie: a separarci è il multitasking

Next Article

#Totoministri - Chi guiderà il MIUR? "La scuola ha bisogno di ripartire"

Related Posts
Leggi di più

Un’intera classe in sciopero contro il compagno bullo. I genitori: “Da due anni i nostri bambini vivono in un incubo”

Scoppia la protesta contro il bullismo in un istituto di Jesi, in provincia di Ancona. Quattordici genitori decidono di non mandare più i loro figli a scuola per la presenza di un bambino che avrebbe atteggiamenti violenti contro di loro, denunciando denti rotti, Amuchina negli occhi, insulti e minacce. La preside: "Problema c'è ma è stato ingigantito".