Concorsone, l’elenco degli ammessi regione per regione

Schermata 2013-01-18 a 11.41.23

Sono stati resi noti i nominativi degli ammessi alla seconda prova del concorso docenti indetto dal Miur. Gli uffici regionali hanno pubblicato sui propri siti internet l’elenco con tutti i nomi dei partecipanti.

C’è da sottolineare, però, che gli Uffici Scolastici Regionali comunicano che non sono ancora stati controllati i titoli d’accesso, per cui l’eventuale esclusione può essere notificata in qualsiasi fase della procedura. Dal decreto degli Usr si legge, infatti, che “l’ammissione alle prove scritte non sottrae a quest’Ufficio Scolastico Regionale la facoltà di escludere, in qualsiasi momento della procedura concorsuale, i candidati ammessi privi dei requisiti di accesso al concorso”.

Il 25 gennaio il MIUR comunicherà le sedi ufficiali regionali dove si svolgeranno le seconde prove del concorsone.

Pubblichiamo, di seguito, l’elenco con tutti i nominativi, regione per regione.

 

PUGLIA     https://www.pugliausr.it/default.aspx?Page=Documento&code=1915

CALABRIA  https://www.calabriascuola.it/Default.aspx?id=1255&tabid=56

TOSCANA : DDG82-2012_Elenco candidati ammessi alla prova scritta_Toscana

LOMBARDIA : pdf lombardia

PIEMONTE : pdf piemonte

LIGURIA : pdf liguria

CAMPANIA : pdf campania

LAZIO : pdf lazio

SARDEGNA : pdf sardehna

EMILIA ROMAGNA : pdf emilia romagna

SICILIA : pdf sicilia

ABRUZZO : pdf abruzzo

UMBRIA : pdf umbria

VENETO : pdf veneto

 

In attesa delle pubblicazioni delle regioni rimanenti.

Total
0
Shares
2 comments
Lascia un commento
Previous Article

Catanzaro: un minorenne e un universitario in manette per droga

Next Article

Aperte le selezioni per Disneyland Paris

Related Posts
Leggi di più

Sesso con uno studente disabile: a processo una professoressa di sostegno

Si tratta di una docente di un istituto superiore in provincia di Firenze. I fatti risalgono al 2019 quando il ragazzo non era ancora maggiorenne. La donna, dopo il rapporto sessuale consumato all'interno dell'istituto scolastico, avrebbe chiesto allo studente di non raccontarlo a nessuno.
Leggi di più

Gli studenti rispondono a Bianchi: “Vergogna, bugiardo”

Non tarda a farsi sentire la reazione degli studenti alle dichiarazioni del Ministro, che ha dichiarato ieri di voler costruire una riforma della scuola in maniera “affettuosa". I sindacati verso lo sciopero del 30 maggio contro il decreto 36