Centro Europeo Lingue Moderne: tirocini retribuiti per laureati in Austria

Il Centro Europeo per Lingue Moderne ha aperto le candidature per partecipare al programma di tirocini retribuiti rivolto a laureati.

Il Centro Europeo per Lingue Moderne ha aperto le candidature per partecipare al programma di tirocini rivolto a laureati. I tirocini saranno retribuiti e si svolgeranno presso la sede dell’ente, in Austria.

Le candidature vanno inviate entro il 31 Agosto 2021. Ecco tutti i dettagli e come presentare domanda.

Traineeships all’ ECML:

Il Centro Europeo Lingue Moderne (ECML) promuove due volte l’anno un programma di tirocini rivolto a laureati in diverse discipline.

Attualmente sono aperte le candidature per i tirocini in partenza a Gennaio 2022.

I tirocini hanno una durata di 6 mesi e sono attivi in diverse aree, nello specifico:

  • Ambito sito web: sviluppo del sito web dell’ente, aggiornamento e controllo precisione delle informazioni;
  • Ambito logistica e programma: affiancamento all’assistente e al segretario del programma, contatto con i partecipanti e supervisione dei workshop;
  • Ambito documentazione: indicizzazione nuove risorse e preparazione di prodotti documentali;
  • Ambito finanza e amministrazione generale: sviluppo del database di posta già in uso e implementazione del Windream.

REQUISITI

Per candidarsi ai tirocini promossi dal Centro Europeo per le Lingue Europee i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • possesso della laurea;
  • conoscenza della lingua inglese o della lingua francese;
  • preferibilmente pregressa esperienza post laurea nell’ambito per il quale si fa domanda di tirocinio.
Paesi membri del Centro Europeo Lingue Moderne (ECML)

RETRIBUZIONE

I tirocini prevedono una retribuzione mensile di circa 720€. Viene inoltre offerto aiuto nella ricerca dell’alloggio e la possibilità di accedere a residenze convenzionate a tariffe speciali.

Non è previsto un rimborso per le spese di trasferimento.

CENTRO EUROPEO LINGUE MODERNE

Il Centro Europeo di Lingue Moderne è la struttura del Consiglio d’Europa che ha il compito di promuovere e incentivare politiche a favore delle lingue e la promozione di approcci innovativi nell’apprendimento e l’insegnamento delle lingue moderne. La sede dell’ente è a Graz, in Austria.
Al fine di attuare i suoi obiettivi strategici, il Centro europeo per le lingue moderne, organizza un programma di progetti internazionali sull’insegnamento delle lingue.

Per partecipare ai tirocini presso il Centro Europeo di Lingue Moderne è necessario compilare l’apposito form online, raggiungibile a questa pagina, entro il 31 Agosto 2021.

Leggi anche:

IRENA: tirocini retribuiti per studenti e neolaureati ad Abu Dabi, Bonn e New York

Agenzia Spaziale Europea: oltre 100 tirocini retribuiti 2.700 Euro

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Lazio, rischio zona rossa chiudono le scuole

Next Article

Premiati gli studenti “Alfieri della Repubblica” 2021

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.