Biblioteche italiane, a rischio chiusura il catalogo online: “Mancano i fondi”

opac

Rischia l’interruzione per mancanza di fondi il servizio del catalogo nazionale online delle biblioteche italiane (Opac Snb).

Alla rete, cui aderiscono oltre 5.000 biblioteche, accedono oltre 2 milioni e mezzo di visitatori l’anno con circa 50 milioni di ricerche bibliografiche e oltre 35 milioni di pagine visitate.

Il servizio consente di individuare via web quale biblioteca di quale citta’ custodisce un libro o un documento raro. Lo denuncia l’Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche italiane e per le Informazioni bibliografiche (www.iccu.sbn.it) che “non dispone piu’ dei finanziamenti necessari” alla gestione del servizio. Un altro duro colpo per il mondo della cultura italiano, sempre più tartassato tra taglie cattive gestioni di capitale.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

"A rischio l'apertura del nuovo anno scolastico"

Next Article

L'Erasmus per giovani imprenditori, in viaggio per l'Europa

Related Posts
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.
Leggi di più

Studentessa muore a pochi esami dalla laurea: l’università la proclamerà lo stesso “dottoressa”

Irene Montuccoli avrebbe compiuto oggi 22 anni. E' morta nei giorni scorsi in seguito a dei forti mal di testa. Sul suo decesso la Procura di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo perché la ragazza, che era andata più volte al Pronto soccorso, era sempre stata dimessa. Irene era appassionata di motori e stava per laurearsi in Ingegneria del veicolo. L'ateneo di Modena e Reggio Emilia ha avviato l'iter per la laurea alla memoria.