6000 euro in più in busta paga: babbo natale è il re del cachemire

5 milioni di euro di utili da distribuire tra i dipendenti, vale a dire che sotto l’albero di Natale quest’anno, i 783 dipendenti dell’azienda del cachemire Brunello Cucinelli, si troveranno un regali da 6385 euro a testa.

Una notizia che desta stupore specie perché in assoluta controtendenza rispetto a quel che accade nel resto del Paese. E mentre la stragrande maggioranza delle aziende manda a casa o – nella migliore delle ipotesi – in cassa integrazione i suoi dipendenti, in Italia, in tempo di crisi, accade anche che il re del cachemire decida di premiare le proprie maestranze dividendo tra queste gli utili della società appena quotata in Borsa.

“Abbiamo voluto dare un premio a chi è cresciuto insieme a noi e l’abbiamo comunicato ai dipendenti” ha detto  l’imprenditore che ha slegato però il dono ai dipendenti dalle ultime polemiche tra l’azienda umbra e il sindacato, che si lamenta degli ostacoli che verrebbero frapposti dalla proprietà al suo ingresso nell’azienda umbra. «Assolutamente no, – ha detto Cucinelli – è una cosa a cui stavo pensando da tempo».

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Guerra al gioco d’azzardo. Arriva la slot che si spegne da sola

Next Article

Riccardo Muti spiega Verdi ai ragazzi della Sapienza

Related Posts
Leggi di più

TikTok fa scuola: 50 milioni per supportare contenuti di apprendimento

SCUOLA TikTok fa scuola: dalla fisica con il basket alle spiegazioni sulla spigola gigante, 50 milioni per supportare contenuti di apprendimento TikTok fa scuola: dalla fisica con il basket alle spiegazioni sulla spigola gigante, 50 milioni per supportare contenuti di apprendimento La piattaforma ha annunciato la costituzione di un Creative Learning Fund e lanciato l'hashtag #LearnOnTikTok. L'obiettivo è fornire risorse agli studenti introducendo gli insegnanti al social